Cultura, Networking, Eventi | Vedi gli Appuntamenti del B.Lounge
Unisciti al Meetup Nord-Italia, Meetup Silicon Valley e Meetup Berlino
.

JUST EAT: Azienda leader nel home delivery

La storia di JUST EAT ci viene raccontata da Benvolio panzarella, californiano di nascita, classe 1971, che inizia la sua carriera negli Stati Uniti.  Consegue la laurea in Economia presso l’Università di Santa Barbara in California, cui segue un MBA presso la School of Management SDA Bocconi di Milano. Oggi è il Country manager in Italia di JustEat, azienda leader nel home delivery. E’ lui la mente che  coordina gli sforzi per rinforzare e implementare l’espansione del network di Just Eat in Italia.

JUST EAT è nata in Danimarca nel 2001 da un’idea semplice quanto geniale: aggregare l’offerta dei pasti consegnati a domicilio e permettere a tutti e in qualsiasi momento di mangiare quel che si desidera, trasformando il momento dell’ordinazione a domicilio in una cosa semplice e veloce. Oggi è il colosso mondiale del takeaway.

 Nella primavera del 2011 JustEat acquisisce la società italiana ClickEat, che nel 2007 aveva importato in Italia il business delle ordinazioni food e, nell’autunno successivo lancia JustEat Italia.

 JustEat.it è un market place a tutti gli effetti ma si rivolge all’industria più antica presente in Italia, impresa non semplice, dato che l’Italia è  per eccellenza il Paese maggiormente diffidente nei confronti del cibo su ordinazione. JustEat non è una banale directory di soluzioni per mangiare, dietro al sito e al servizio che esso offre c’è molto lavoro sia per quanto riguarda la grafica e la semplicità di utilizzo per gli utenti, sia per quanto riguarda tutto il discorso di marketing, serio ed importante, che l’azienda imposta con i suoi partener, ossia i ristoranti che preparano e consegnano i piatti. Degli esperti visitano i ristoranti e inseriscono i menù sul sito.

I consumatori possono scegliere tra oltre 200 ristoranti, con un’ampia gamma di cucine, dalle più esotiche, a quelle etniche, alle specialità regionali italiane. Grazie alla consolidata piattaforma tecnologica, le persone possono effettuare ricerche per disponibilità in zona e raffinare la ricerca in base ai menù e alle scelte, scorrendo in modo semplice i menu e effettuando confronti. Nel momento in cui si ordina, il sistema manda la comanda alla cucina del ristorante e il tutto viene preparato per essere consegnato. In caso di problemi un sms informa il cliente.

In conclusione, è giusto rimarcare il fatto che il gruppo JustEat, presente attualmente in 12 nazioni, ha scelto l’Italia per proseguire il suo piano di crescita internazionale ed in particolare ha creduto, puntato ed investito nelle  potenzialità di una start-up giovane e innovativa, Clikeat, ideata dagli imprenditori Ivan Molella e Antonio Guarnaccia. I due pionieri che sono riusciti ad educare il mercato italiano, convincendo gli italiani ad ordinare cibo online.


Questa breve analisi è frutto di una testimonianza rilasciata da Benvolio Panzarella presso le alule della Scuola di Economia, Management e Statistica dell’Università di Bologna, nel marzo 2013 e, di un’analisi svolta da Biancamaria Imbimbo e Andrea Lonardi. Le considerazioni tratte sono opinioni personali di chi scrive e non dichiarazioni dell’azienda. 

Segui Brainstorming Lounge su Twitter