Cultura, Networking, Eventi | Vedi gli Appuntamenti del B.Lounge
Unisciti al Meetup Nord-Italia, Meetup Silicon Valley e Meetup Berlino
.

Parte il progetto Best Entrepreneurial Experience insieme all'Ambasciatore e al Sottosegretario di Stato Americano

Il 19 marzo, l'Ambasciatore degli Stati Uniti John Phillips e il Sottosegretario di Stato agli Affari Europei Victoria Nuland, insieme ad alcuni alumni BEST hanno lanciato in un incontro all’Ambasciata americana a Roma il progetto Best Entrepreneurial Experience.

Il Best Entrepreneurial Experience (BEE) è sviluppato dall'Istituto Italiano Imprenditorialità coinvolgendo alcuni Alumni con l'obiettivo di diffondere la cultura imprenditoriale tra giovani studenti, dottorandi, imprenditori di startup, ricercatori e scienziati. Nel corso dell'evento inaugurale, è stato descritto il progetto nelle sue varie fasi, a partire dalla selezione di circa 50 innovatori e 12-15 progetti di startup per quella che sarà una formazione "crowd-based".

Ph. credit: U.S. Embassy, Roma
Come ha sottolineato l'Ambasciatore Phillips, "questo progetto è un'eccellente piattaforma che aiuterà i giovani a trasformare le loro idee in imprese sostenibili che potranno attrarre capitali e clienti, e contribuire così a costruire un ambiente positivo per futuri investimenti". La fase finale del progetto, il Fulbright Best Alumni Catch Up, si terrà dal 17 al 20 settembre 2015 a Bertinoro, in provincia di Forlì-Cesena. Il progetto segue un primo evento di reunion tra alcuni borsisti Fulbright BEST promosso nel 2013 sempre a Bertinoro.

Il programma BEST è nato nel 2006 con la missione di fornire capacità imprenditoriali ai giovani italiani più qualificati. Meritocrazia, capacità di assumersi rischi e l'opportunità di affidarsi a dei mentori sono i principi fondamentali dell'iniziativa BEST.  Il Sottosegretario Nuland ha affermato che "il BEST è il miglior programma che abbiamo mai lanciato", e lo ha descritto come "una macchina transatlantica portatrice di innovazione e di crescita".

Il progetto BEE è finanziato dall'Alumni Engagement Innovation Fund (AEIF) del Dipartimento di Stato americano attraverso un processo competitivo che coinvolge gli alumni dei programmi di scambio con gli Stati Uniti. Ulteriori risorse sono portate dall'Istituto e dai sui partner.

Per partecipare al BEE, consultare il sito www.bestcatchup.it 

Segui Brainstorming Lounge su Twitter