Cultura, Networking, Eventi | Vedi gli Appuntamenti del B.Lounge
Unisciti al Meetup Nord-Italia, Meetup Silicon Valley e Meetup Berlino
.

Hai lo spirito da imprenditore se c'è un metodo nella tua follia

Spesso quando insegno i miei corsi di imprenditorialità mi piace descrivere i grandi imprenditori come dei folli metodici. Folli perché non di rado si innamorano di un’idea che i più giudicano bizzarra, metodici perché seppure accolti con scetticismo, diffidenza o anche irrisione per le loro scelte di rottura, proseguono imperterriti nella loro visione di cambiamento. Fino a quando la loro ostinazione visionaria non incomincia a fare breccia e a contagiare altre persone che in quell’idea bizzarra incominciano pian piano a cogliere un senso concreto di possibilità e cambiamento. Fino a quando il sogno di un folle diventa la realtà condivisa di una moltitudine.

Un video stupefacente sintetizza in poco più di 3 minuti questo processo con l’immediatezza che solo le migliori metafore possono raggiungere. Mi raccomando, il video va visto tutto fino alla fine!




Ecco la mia interpretazione, l’apologo “imprenditoriale” racchiuso in questo video:

  • 00 – In primis qualcuno incomincia a comportarsi in modo bizzarro. Poiché le sue scelte non convenzionali sfidano norme e canoni consolidati viene guardato con sospetto e lasciato solo. Ma non desiste e continua a fare quello che lo appassiona. 
  • 18’’ – Accade Qualcosa di inatteso. Qualcun altro crede nella sua idea e lo segue. Il folle accoglie il suo primo seguace a braccia aperte. Ora non è più da solo e in due tutto diventa un po’ più facile. Il seguace trasforma il folle solitario in un leader! 
  • 53’’ – Subentra un secondo seguace. Questo è un momento di svolta cruciale nel processo imprenditoriale. E’ la prova che quell’idea apparentemente così bizzarra può fare breccia e attecchire. 
  • 1:11 – Altri due seguaci e poi altri tre si aggregano in rapida successione. E’ il punto di svolta, l’inerzia si sposta sempre di più a favore del folle, che ora è sempre più un modello da seguire e sempre meno un folle da irridere. 
  • 2:00 – fine. A questo punto l’effetto è travolgente e inarrestabile. Tutti vogliono essere parte di quella visione che ora è realtà. 
  • Ci siamo. E’ giunto il momento per quel personaggio strambo e solitario di fare un passo indietro e godersi il frutto della sua audacia sfrontata, perché ha contagiato il mondo. Con metodica follia. 
E vuoi, siete altrettanto folli ma al tempo stesso metodici?

Simone Ferriani
Professore di imprenditorialità presso l'Università di Bologna

Segui Brainstorming Lounge su Twitter