Cultura, Networking, Eventi | Vedi gli Appuntamenti del B.Lounge
Unisciti al Meetup Nord-Italia, Meetup Silicon Valley e Meetup Berlino
.

Unibo Launch Pad: fase finale in diretta TV dall'Opificio Golinelli

E' giunto alla fine il percorso italiano dei primi 6 progetti imprenditoriali che l'Unibo Launch Pad ha valorizzato portando la ricerca dai laboratori dell'Università di Bologna a diventare innovazione e aiutando giovani e ambiziosi ricercatori ad "contaminarsi" con la cultura imprenditoriale. Saranno presentati il 12 Dicembre presso l’Opificio Golinelli i finalisti del 2015 di questo ambizioso programma che porta l'Ateneo Bolognese ad essere il primo in Italia a scommettere sulle potenzialità imprenditoriali della ricerca sviluppata dai suoi Dottorandi e Ricercatori.
Ph. credit: Unibo Magazine

Il team giudicato migliore da una giuria di esperti appartenenti al mondo del capitale di rischio, dell’industria e dell’accademia avrà l’opportunità di proseguire il percorso in Silicon Valley. Il gruppo  di esperti è formato da Mario Riciputi (Investitore e Presidente Fondo SIR), Michele Padovani (Investitore e Direttore Corporate Venturing CLN Group), Gian Bruno Mazzi (Investitore, Italia Angels for Growth), Adriano Aere (Imprenditore e Fondatore Imperial Fashion), Antonio Giuliani (Professor of Entrepreneurship University of Illinois at Chicago), Rosa Grimaldi (Delegato Imprenditorialità Università di Bologna), Antonio Danieli (Direttore Fondazione Golinelli), Marco Cammelli (Presidente uscente Fondazione del Monte).

I 6 progetti imprenditoriali terminano così la prima fase del programma Unibo Launch Pad, il primo programma italiano di accelerazione imprenditoriale di matrice accademica. Nato da uno sforzo congiunto dell’Università di Bologna e dell’Istituto Italiano d’Imprenditorialità, il programma Launch Pad è un percorso di accelerazione tra l’Italia e la California destinato a dottorandi, assegnisti e giovani ricercatori con vocazione imprenditoriale. I 6 team selezionati per la prima edizione sono provenienti da diverse discipline quali la biotecnologia, la chirurgia spinale, l’ingegneria agraria e la diagnostica molecolare.

Nell’ideale cornice dello Startup Weekend organizzato dalla Fondazione Golinelli, una giuria di esperti appartenenti al mondo del capitale di rischio, dell’industria e dell’accademia valuterà i pitch dei progetti accelerati. Il team giudicato migliore avra’ l’opportunità di proseguire.la propria avventura di formazione imprenditoriale in Silicon Valley, dove si confronterà con esperienze e realtà simili.

Per tutti gli altri team, forti della formazione e delle relazioni che si sono create con i mentor e non solo si aprirà una nuova fase di crescita. “Siamo molto soddisfatti dell’impegno e della consapevolezza che abbiamo visto crescere e consolidarsi settimana dopo settimana nei vari gruppi. Partendo da un forte background scientifico frutto di anni di studio e ricerca questi ragazzi hanno fatto un grande sforzo per acquisire dimestichezza con concetti centrali per fare impresa come business model o business plan e ora dovranno confrontarsi con un panel di esperti” - afferma il Prof. Simone Ferriani, Direttore Scientifico del programma - “sarà un’ottima occasione per gli investitori per toccare con mano il valore dell’imprenditorialità di origine accademica”.

Aggiunge Alessandro Pastore mentor del progetto: “Essere scelti per il viaggio in California e’ sicuramente l’obiettivo della giornata ma, come potrà constatare anche chi non riuscirà ad assistere di persona, grazie alle dirette streaming sui canali video di Corriere Innovazione, de La Stampa e televisioni regionali, sono convinto che di questi progetti imprenditoriali si continuerà a sentir parlare in futuro.”

In bocca al lupo a tutti e che vinca il migliore!

Segui Brainstorming Lounge su Twitter