Cultura, Networking, Eventi | Vedi gli Appuntamenti del B.Lounge
Unisciti al Meetup Nord-Italia, Meetup Silicon Valley e Meetup Berlino
.

La frutta, anche la più esotica, cresce su internet. E’ Fruttaweb.

Marco Biasin - CEO Fruttaweb – è l’emblema del passaggio dall’azienda off-line a quella on-line. La storia di Fruttaweb, infatti, affonda le sue radici nell’azienda di famiglia di Marco, un ingrosso ortofrutticolo: “Ho pensato – racconta Biasin – perché limitarci ad accogliere in azienda i rivenditori, dovremmo andare noi a casa delle persone”. E’ così che Marco, Gaspare e Giacomo si ritrovano nel 2014 a discutere di questa idea imprenditoriale, la consegna di frutta fresca su tutto il territorio nazionale in 24 ore. Nasce Fruttaweb.com

Marco Biasin - CEO Fruttaweb -
Legato all’azienda di famiglia per la parte dello stoccaggio dei prodotti, Fruttaweb.com gestisce i propri canali di approvvigionamento autonomamente, e potremmo dire che lo fa piuttosto bene se pensiamo che oggi fornisce circa 9.000 utenti e 100.000 spedizioni all’anno. “Il 99% degli ordini provengono dal territorio italiano, soddisfiamo per la maggior parte clienti privati ma abbiamo anche un segmento di clientela legata a servizi ristorativi”. Il vantaggio competitivo di Fruttaweb sta nelle procedure ingegnerizzate dai sui fondatori permettono, in tempi rapidissimi la distribuzione di una gamma di più di 100 prodotti, incluso un vasto assortimento di frutta esotica difficilmente reperibile nei canali tradizionali. Ma è proprio sull’ 1% mercato estero che sono concentrate oggi le forze del team, deciso ad espandere la propria attività fuori dai confini nazionali puntando su  Regno Unito, Svizzera, e Austria.
Mentre parla, leggiamo tra le parole di Marco, 24 anni e una laurea in scienze politiche dall’Università di Bologna con un periodo in Irlanda e uno in USA, una visione globale del fare impresa, che va oltre i confini Italiani, puntando a raggiungere i clienti indipendentemente dove questi si trovano. Il 2015 è l’anno che Marco ricorda meglio: prima la vittoria all’acceleratore Best Entreprenerial Experience e poi la notizia di essere uno dei pochi selezionati per TVLP – Technology Venture Launch Program, il programma internazionale in imprenditorialità tecnologica della Silicon Valley. “ L’esperienza in California per noi è stata importante, ci ha consentito di fare networking ed entrare in contatto con modo di pensare con realtà molto interessante” – racconta Marco – “far partire una impresa in Italia non è poi così distante da quello che avviene in California, la fase di avvio è comune a tutti gli imprenditori, bisogna assumersi dei rischi, è la cultura degli investitori ad essere diversa: rischiano di più e mettono a disposizione capitali maggiori. Questa occasione di confronto è stata formativa, ha fatto maturare il nostro progetto imprenditoriale e abbiamo avuto l’occasione di instaurare relazioni che ancora oggi perdurano”. Una su tutte è stata quella con Massimo Giacchino, conosciuto durante TVLP e oggi CMO (Chief Marketing Officer) di Fruttaweb. 

Il futuro? Ne vedremo di tutti i colori, anzi di tutti i frutti!

Segui Brainstorming Lounge su Twitter