Cultura, Networking, Eventi | Vedi gli Appuntamenti del B.Lounge
Unisciti al Meetup Nord-Italia, Meetup Silicon Valley e Meetup Berlino
.

Immergersi nella Silicon Valley per “formare” le proprie idee imprenditoriali



Messaggio da parte di Mark Zuckerberg a talenti e innovatori del futuro: «All'inizio, nessuno sa come si fa. Le idee non nascono già formate. Diventano chiare solo lavorandoci. Dovete solo iniziare. Se, prima di iniziare, avessi dovuto capire tutto sulla connessione tra le persone, non avrei mai creato Facebook».

Le parole pronunciate qualche giorno fa dal fondatore del social più famoso al mondo durante la consegna dei diplomi ad Harvard, potrebbero essere sottoscritte da migliaia di imprenditori che in Silicon Valley, al contatto con altri innovatori, docenti universitari e venture capitalist, hanno trasformato il proprio sogno e la propria idea in un’azienda di successo, lanciandola sul mercato mondiale.
Non c’è una regola o una ricetta segreta che consente a startup nate in un garage di crescere fino al punto di diventare colossi internazionali come Apple, Microsoft, Google, PayPal, Airbnb o LinkedIn. C’è però un filo rosso, un modo di pensare, un linguaggio
comprensibile in tutte le lingue del mondo che permette di compiere il salto.

Per acquisire questo speciale “mindset” il TVLP Institute della Silicon Valley propone il “Technology Venture Launch Program”, che si svolgerà dal 10 al 29 luglio 2017, con partecipanti da diversi Paesi. Per chi ha solo una settimana, il Programma è anche disponibile nella versione Express ogni settimana di luglio. Le candidatura sono aperte fino all’5 luglio su www.TVLP.co

Anche i colossi internazionali scommettono sulla cultura della Silicon Valley, come la multinazionale coreana LG – che ha inviato i suoi top manager al TVLP. L’Istituto californiano sta creando la  più grande comunità globale di innovatori, da oltre 28 nazioni. «Una cultura imprenditoriale prospera quando è facile testare tante nuove idee – ha spiegato ancora Zuckerberg ai laureati di Harvard –. Facebook non è stata la prima cosa che ho creato. J.K. Rowling ha ricevuto 12 no prima di riuscire a pubblicare Harry Potter. Anche Beyoncé ha dovuto incidere centinaia di canzoni prima di Halo. I successi più grandi derivano dalla libertà di sbagliare».

La metodologia proposta dal TVLP unisce una formazione di alto livello in imprenditorialità a incredibili opportunità di networking con investitori, imprenditori e consulenti della Silicon Valley insieme a incubatori, startup e grandi aziende. Il programma è pensato per chi vuole creare un nuovo business, un nuovo prodotto/servizio o nuova applicazione di una tecnologia esistente, in tutti i settori dal food alla farmaceutica, dall’automotive alla robotica. Può partecipare anche chi vuole entrare in nuovi mercati (grazie al venture capital e alla concentrazione in California di imprese da tutto il mondo) o chi è interessato a conoscere la cultura vincente e positiva della Silicon Valley.

Si tratta di tre settimane di immersione totale: le lezioni in classe, in inglese con docenti americani che insegnano nelle più prestigiose università della Silicon Valley (Stanford, Berkeley, e Santa Clara); le attività di mentoring personalizzato per  migliorare il proprio progetto assieme a investitori, imprenditori e consulenti; la partecipazione a eventi sociali e networking con investitori e imprenditori; visite a incubatori, startup o grandi aziende.

Per il “Technology Venture Launch Program” - Summer 2017 dal 10 al 29 luglio (o nella versione Express di una settimana) esistono anche borse di studio in vari Paesi tra cui l’Italia, in particolare per supportare l’imprenditorialità femminile.

Informazioni e application su www.tvlp.co 
Scadenza candidature 5 luglio (ultimo round di domande per alcuni dei programmi estivi).



Segui Brainstorming Lounge su Twitter