Cultura, Networking, Eventi | Vedi gli Appuntamenti del B.Lounge
Unisciti al Meetup Nord-Italia, Meetup Silicon Valley e Meetup Berlino
.

IOOOTA, dopo la Silicon Valley arrivano 450 mila euro per portare l'intelligenza di Jarvis in casa e uffici

Nello slogan internazionale di IOOOTA - "Let your things speak" - è contenuta l'essenza della startup italiana nata a Bologna da 7 ragazzi, tutti di età compresa tra i 30 ed i 37 anni: Luca Degli Esposti, Roberto Pierpaoli, Riccardo Malatesta, Andrea Previati, Maurizio Pinotti, Alan Alberghini e Mirko Falavigna.

Luca Degli Esposti, CEO Iooota in Silicon Valley
La tecnologia che hanno creato permette infatti all'utente di gestire i dispositivi che lo circondano e di farli letteralmente parlare ed interagire tra loro. Questo semplifica la vita, rendendola più sicura e confortevole, ma anche “green” riducendo i consumi energetici. Il team di Iooota (www.iooota.it), capeggiato da Luca Degli Esposti, dopo vari premi raccolti in Italia e un’esperienza in Silicon Valley, annuncia oggi sul suo sito un importante primo investimento di 450 mila euro.

Le risorse raccolte permetteranno di sviluppare Jarvis, un “robottino” per comandare la casa e l’ufficio in modo semplice e ovunque l’utente si trovi (dal letto o dall’altra parte del mondo). La tecnologia di Iooota permette anche di controllare i consumi e gestire la sicurezza dei propri spazi e quella delle persone care. Jarvis era ancora prototipo quando il Ceo di Iooota lo ha portato “in giro” per la Silicon Valley durante il Technology Venture Launch Program (TVLP). Oggi, grazie alla determinazione dei suoi fondatori, la startup italiana ha un prototipo che riesce a intervenire in tempo reale in situazioni che - per fretta o distrazione - possono capitare; ma anche fare cose molto più semplici, come regolare l’intensità dell’illuminazione, il comfort, l'accensione e lo spegnimento di dispositivi elettronici, persino in maniera automatica.

Jarvis unisce e pilota un kit di dispositivi “intelligenti” già presenti sul mercato e che non necessitano di installatori specializzati per essere integrati nelle case e negli uffici. Tra questi ci sono sensori di temperatura e umidità, azionamenti di tapparelle e porte, lampadine intelligenti e la capacità di interagire con gli elettrodomestici. Nuovi servizi e il collegamento a nuovi oggetti sarà presto disponibile facendo crescere la presenza del Made in Italy nel settore del IoT (Internet delle Cose). Diversi partner commerciali sono interessati a distribuire Jarvis, tra questi le aziende multi-utility, per rilevare i consumi e aiutare gli utenti a risparmiare, ma anche banche e assicurazioni per proporre sconti a quei clienti che rendono la loro casa sicura con Jarvis. Iooota è associata a Italia Startup; Luca degli Esposti è Alumnus di Silicon Valley TVLP.


Fonte: Medium.com - https://medium.com/@IOOOTA/jarvis-l-intelligenza-quotidiana-presto-nelle-nostre-case-e-uffici-47eb952988b7#.d8gcjxe7m -

Segui Brainstorming Lounge su Twitter